Tagadà La7, IL VIDEO. Bonacina (dir. Vita): “Bisogna bloccare il gioco in “entrata” e non con provvedimenti successivi”

Riccardo Bonacina, direttore di Vita, nel corso della trasmissione Tagadà, in onda oggi pomeriggio su La7, è intervenuto sottolineando che: “bisogna bloccare il giocatore prima che entri nel mercato e non una volta che ha già praticato ad esempio una scommessa. In questo modo si potrebbe intervenire in maniera concreta sul problema della ludopatia”. Ecco il video del suo intervento. lp/AGIMEG

 

Tagadà La7, Bonacina (Dir. Vita): “La tassa sul gioco d’azzardo è preferibile a quelle che colpiscono beni di prima necessità”

“Le tasse non sono mai belle, ma se devono esserci preferisco che sia sul gioco d’azzardo piuttosto che sui beni di prima necessità. Dal 2008 i numeri di questo settore si sono raddoppiati ed è un fenomeno da tenere sotto controllo. La possibilità di vincita al 65% o al 70% è una mossa esclusivamente di marketing che porta il giocatore a spendere sempre più soldi in giochi di questo tipo.” E’ quanto ha dichiarato il direttore di ‘Vita’ Riccardo Bonacina durante la trasmissione “Tagadà” di La7. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here