FIT: “L’8 maggio i tabaccai scenderanno in piazza per denunciare l’insostenibile situazione in cui versa la categoria”

8 maggio a Roma: è questo l’appuntamento per la manifestazione nazionale organizzata dalla Fit, Federazione Italiana Tabaccai, nella quale scenderanno in piazza i tabaccai di tutta Italia a difesa della categoria. I motivi della protesta sono sia sul gioco sia sul tabacco. Per il gioco, si protesterà per:

• Impedire la riduzione dell’aggio sul gioco
• Fermare il proibizionismo
• Promuovere il gioco responsabile attraverso la nostra rete qualificata
• Bloccare i distanziometri e limiti orari
Tassazione e agevolazioni fiscali
• Riconoscere crediti di imposta per le nostre attività
• Prevedere incentivi fiscali per la moneta elettronica
• Riservare una tassazione agevolata ai tabaccai (es. flat tax)
E’ previsto l’arrivo di circa 4.000 tabaccai, molti dei quali raggiungeranno la città con 70 pullman + treni speciali.

Per il tabacco ed i nuovi prodotti invece:

• Aumentare l’aggio sui tabacchi
• Prevedere un aggio più alto per il tabacco di nuova generazione
• Regolamentare la vendita della cannabis light all’interno della rete dei tabaccai
• Contrastare efficacemente il contrabbando e le vendite abusive

La manifestazione si terrà in Piazza Bocca della Verità, dalle ore 12:00 alle ore 13:30

“Sarà sicuramente un evento che richiamerà l’attenzione del mondo politico ed istituzionale – si legge in una nota della Fit – per denunciare l’assurda e ormai insostenibile situazione in cui versano i tabaccai”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here