Istat: “Nel primo trimestre 2021 quasi 900mila occupati in meno rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno”

Calo di 313 mila unità tra gli indipendenti. Nel primo trimestre 2021 il numero di occupati cala di 243mila unità (-1,1%) rispetto al trimestre precedente, e di 889.000 unità (-3,9%) rispetto allo stesso periodo 2020. E’ quanto rileva l’Istat nell’indagine sul mercato del lavoro. Si registra un aumento di 103 mila disoccupati sul trimestre precedente e di 240.000 sul primo trimestre 2020. Nel confronto tendenziale, la diminuzione coinvolge i dipendenti (-576 mila, -3,2%), soprattutto se a termine, e gli indipendenti (-313 mila, -6,0). Il tasso di disoccupazione del primo trimestre 2021 sale dunque al 10,4% con un aumento di 0,5 punti sul quarto trimestre del 2020 e di 1,2 punti percentuali sul primo trimestre del 2020. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here