Spirito (pres. CGSS): “A lavoro su protocollo di sicurezza da presentare alla Camera per riaprire subito le sale scommesse. Comunque pronti ad una mobilitazione di massa”

“Siamo enormemente soddisfatti della diretta di ieri e ringraziamo nuovamente la redazione di Agimeg per aver dato la possibilità di dare voce, attraverso professionisti importanti come l’avv. Ripamonti, ad un settore che ad oggi rischia (se non coeso) il collasso completo. In accordo con le compagini politiche, siamo stati come Confederazione, incaricati per competenza, di redigere un protocollo di sicurezza da presentare all’ODG della Camera ai prossimi lavori, una mozione di immediata riattivazione delle attività di raccolta del gioco legale. Fieri di questo importante incarico – si legge in una nota CGSS (Confederazione Gestori Sale Scommesse) a firma del presidente Giuseppe Spirito – lavoreremo sodo affinché tutti gli addetti ai lavori, ogni imprenditore, gestore e dipendente delle agenzie di scommesse sportive si possa rispecchiare in un modello nuovo di collaborazione, presente e futura. E’ per questo che pubblicheremo sulla nostra pagina Facebook @CGSSITALIA nelle prossime ore (in attesa dei fine lavori del nostro sito ufficiale), una bozza di protocollo di sicurezza a cui abbiamo lavorato in queste ore. Questo al fine di raccogliere da ognuno degli addetti ai lavori, indicazioni utili alla redazione finale del protocollo di sicurezza che sottoporremo all’ODG, per una immediata riapertura delle attività. CGSS dichiara ancora, che in caso di risposte circostanziali da parte della politica in generale e dal governo, indirà una manifestazione di tutto il comparto del gioco legale, il giorno 4 giugno a Roma. Solo uniti si vince! Viva il gioco legale! Viva il lavoro!”. es/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here