Camera, V Commissione: parere favorevole con condizioni al ddl Semplificazioni, nessun riferimento ai giochi

Alla Camera, il Comitato Permanente dei Pareri della I Commissione ha espresso, su proposta di parere del presidente Alberto Stefani (Lega), nulla osta sul fascicolo n. 4 degli emendamenti riferiti al disegno di legge recante disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell’evasione fiscale. Sul ddl Semplificazioni la V Commissione Bilancio ha, invece, espresso parere
favorevole con condizioni, volte a garantire il rispetto dell’articolo 81 della Costituzione, e osservazioni. Tali condizioni non riguardano però l’articolo 29 che stabilisce la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti esercenti attività che procedono all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, siti nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti. Al comma 3 di tale articolo viene sottolineato: “Sono comunque escluse dalle agevolazioni previste dal presente capo l’attività di compro oro e l’attività di vendita di articoli sessuali («sex shop»), nonché le sale per scommesse o che detengono al loro interno apparecchi da intrattenimento”. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here