lunedì 17 Giugno 2024
Home Focus Piemonte, ecco le ultime novità sulla legge regionale in materia di gioco...

Piemonte, ecco le ultime novità sulla legge regionale in materia di gioco e apparecchi

La Sapar ha voluto comunicare ai propri soci che, relativamente alla Regione Piemonte e a seguito dell’approvazione della Legge Regionale nr. 3/2023, sono intervenute le seguenti modifiche alla normativa in materia di gioco e apparecchi:

  1. È vietato l’utilizzo per i minorenni degli apparecchi 7 C bis che emettono tickets (Es. Redemptions) nonché degli apparecchi 7 C ter interattivi (nella precedente formulazione erano vietati ai minori tutti gli apparecchi di cui all’art.110 comma 7 C bis del Tulps, calciobalilla e flipper compresi).

  2. I corsi di formazione per i titolari dei locali e per i dipendenti dovranno essere attuati con Delibera di Giunta Regionale (e non più del Consiglio Regionale), fino a tale atto attuativo l’obbligo in questione non sussiste come da Faq già precedentemente pubblicata dalla Regione Piemonte. La legge precisa altresì che i corsi dovranno essere svolti in orario lavorativo.

  3. Non è più prevista da parte della Regione la promozione di iniziative sul Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico delle Associazioni di categoria del settore del gioco pubblico e l’adozione di un Codice Etico da parte di queste.