Ludopatie: “Gioco, Salute e Tutela del cittadino. Verso il modello Europeo”. Il 27 marzo un convegno a Roma patrocinato dal Senato. Ecco come partecipare

Giovedì 27 marzo a partire dalle 9.30 – presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica – si terrà il convegno “Gioco, Salute e Tutela del cittadino. Verso il modello Europeo”. Il convegno è organizzato da La Fondazione – Centro di Formazione Culturale con il patrocinio del Senato della Repubblica, di Federgioco (Associazione di rappresentanza dei quattro casinò italiani), dell’European Casino Association, di UGL Medici, Effemedica e Adonp e si prefigge di portare all’attenzione un tema di primario interesse, quale la tutela dei cittadini-giocatori e le forme di prevenzione delle ludopatie. Il dibattito cercherà di sensibilizzare la popolazione, il personale sanitario e le  istituzioni, sulle iniziative e le proposte messe in campo dalle case da gioco italiane per fronteggiare questo fenomeno.

Alla luce delle vigenti normative i relatori affronteranno le tematiche anche con uno sguardo all’Europa soprattutto in riferimento alla normativa sulla Sanità Transfrontaliera. Il dibattito si orienterà su un aspetto più generale che esaminerà il settore giochi, presentando tutte le già citate forme di prevenzione attuate dalle case da gioco italiane, con riferimenti al più generale modello europeo cui si tende. A illustrare lo stato dell’arte dei quattro casinò italiani sarà il presidente della Federgioco, dott. Marco Cambiaso, cui seguirà anche il dott. Carlo Pagan, Board Europeo dell’European Casinò Association che si occuperà di spiegare come si attua il già richiamato “modello europeo”. Sarà presente anche il senatore Albert Laniece, membro dell’intergruppo parlamentare sul gioco d’azzardo, che nel proprio intervento illustrerà “la proposta per una legge di regolamentazione del gioco d’azzardo”. Faranno parte della platea dei relatori anche alcuni rappresentanti dei dipartimenti di riferimento del Ministero degli Interni e del Ministero della Salute, oltre a rappresentanti del Comune di Roma che hanno già ampiamente trattato l’argomento ludopatie.

Ma, il convegno permetterà di dare attenzione anche all’aspetto tecnico-sanitario che  prevede il contributo di relatori scientifici, oltre alla presenza di Danilo Papa dell’Ugl Medici, che illustrerà i “Criteri europei per la sicurezza sociale in materia di dipendenze”. Avvierà i lavori il segretario de La Fondazione, nonché Dirigente Nazionale UGL Medici, dott. Fordellone.  A moderare il convegno sarà il direttore dell’Agenzia Stampa AGIMEG, Fabio Felici.

I giornalisti interessati a partecipare all’evento dovranno inviare le  richieste di accredito all’Ufficio Stampa del Senato (fax: 06.6706.2947 oppure e-mail: accrediti.stampa@senato.it). Le richieste devono contenere i dati anagrafici (luogo e data di nascita), gli estremi della tessera dell’Ordine dei giornalisti, gli estremi del documento di identità per gli altri operatori dell’informazione, e l’indicazione della testata di riferimento.

Tutti gli interessati a partecipare al convegno non-operatori dell’informazione possono comunicare il proprio nominativo all’indirizzo: redazione@agimeg.it. Si prega di espletare le procedure quanto prima dal momento che i posti disponibili sono limitati. Sarà premura dell’organizzazione tuttavia comunicare eventuali problemi a riguardo.

E’ possibile consultare di seguito il programma dell’evento: manifesto

im/AGIMEG