Svizzera, Cantone dei Grigioni: sì a poker a torneo senza autorizzazione

In Svizzera, il Cantone dei Grigioni, allenta il divieto assoluto di organizzare tornei di poker a soldi: in ambito privato si potrà giocare senza autorizzazione. Il Governo si allinea così, come comunicato oggi, alla legge federale in vigore. Nei ristoranti il divieto resterà. Prima di tale decisione nel Cantone i tornei potevanono svolgersi solamente se organizzati nei casinò. Al di fuori delle grandi sale adibite al giochi d’azzardo di St. Moritz o Davos non potevano tenersi partite di poker a soldi, nemmeno in ambito familiare e con piccole puntate. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here