Calciomercato: i quotisti non si sbilanciano, ma il connubio Ibra-Milan fa sparire le quote di Piatek

Il nuovo anno è alle porte e, come consuetudine, è tempo di movimenti di mercato in vista della ripresa della stagione. Mentre si avvicendano voci più o meno attendibili riguardo gli affari più succulenti sulle scrivanie di agenti e dirigenze, Planetwin365 mette in lavagna qualche previsione su quelle che potrebbero essere le sorti di alcuni dei nomi più in vista del calcio internazionale. Gli occhi dei quotisti sono sul comparto offensivo, dove al momento è Giroud quello più vicino a cambiare aria. Voluto dall’Inter e per lo più evanescente nel Chelsea, pare che il francese sia destinato a muoversi (a 1,40 il sì) ma non in direzione Italia: dopo le ultime indiscrezioni che lo vedevano vicino al Crystal Palace, infatti, pare che nell’orbita del trentatreenne stiano gravitando Borussia Dortmund, Lione e Glasgow Rangers. I nerazzurri avevano visto in Giroud una più che valida alternativa a Lukaku, per questo erano partiti in quarta avvantaggiandosi anche sui cugini milanisti, che nel frattempo dovrebbero avere definitivamente concluso proprio in queste ore l’affare Ibra. Nelle stesse ore Piatek è sparito dai radar dei quotisti di Planetwin365, che meno di una settimana fa blindavano il polacco in rossonero, ma adesso non sembrano affatto convinti delle anticipazioni che vorrebbero l’ex Galaxy a fargli da mentore in squadra. Insieme a Piatek, si era detto anche di Frank Kessie, recentemente messo fuori dall’undici titolare e, secondo alcuni, in flirt con la Premier League. Nonostante questo, l’ivoriano al momento è destinato a rimanere a Milanello: 2,70 il cambio squadra, 1,33 il no. Tra gli arrivi, invece, qualcuno aveva parlato di una trattativa con Raiola per Moise Kean, nel mirino anche della Roma. Ma l’arrivo di Ibrahimovic a Milano e, soprattutto, di Ancelotti all’Everton fa crollare le quote di un possibile addio del diciannovenne, che adesso è fissato a 5,95 secondo Planetwin365, contro l’1,05 che lo vede agli ordini del neoarrivato mister. Da Milano a Torino, dove la Juve vuole stringere su Tonali, ma stando ai recenti aggiornamenti servono più di 40 milioni sul conto del Brescia, ragion per cui Planetwin365 al momento fissa addirittura a 8,00 la partenza del talento di Lodi. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here