Asola (MN), mancato rispetto limiti orari: sospesa per 15 giorni la licenza al titolare di una sala giochi

Non rispettava i limiti orari imposti dalla legge comunale: sospesa per 15 giorni la licenza al titolare di una sala giochi di Asola, in provincia di Mantova. Per quattro volte polizia locale e carabinieri hanno sorpreso il 55enne a tenere le slot accese oltre gli orari consentiti. Alla sanzione potrebbe seguire la chiusura definitiva dell’attività, nel caso in cui il titolare continui a non rispettare la norma. Ad Asola la regolamentazione degli orari è stata definita nell’ambito della lotta alla ludopatia, da due anni e mezzo è possibile tenere le slot accese dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here