Kindred primo partner comunitario dell’European Football Development Network per promuovere il calcio come strumento di sviluppo sociale

Kindred Group è diventato il primo partner comunitario dell’European Football Development Network (EFDN), una rete di squadre di calcio professionistiche, leghe e associazioni impegnate nelle loro comunità con responsabilità sociali. La rete mira a promuovere il calcio come strumento di sviluppo sociale ed è composta da 86 club e campionati membri, tra cui Club Bruges, Paris Saint-Germain, Rangers FC e la Pro-league belga. Il CEO di EFDN Hubert Rovers ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di presentare Kindred come il nostro primo partner commerciale comunitario. Esiste un legame naturale tra EFDN e Kindred poiché entrambi condividiamo l’amore per il calcio e siamo leader nei nostri settori in termini di assunzione di responsabilità per la comunità e di contributo alla sostenibilità. Kindred utilizza un nuovo framework orientato alla sostenibilità per sponsorizzazioni e promuove iniziative della comunità attraverso le sue partnership con club e leghe. In EFDN, ci impegniamo per aumentare la qualità e l’impatto dei programmi della comunità attraverso lo scambio di conoscenze e la collaborazione. Insieme a Kindred, svilupperemo ulteriormente il potere sociale del calcio e continueremo a promuovere valori come il Fair Play e il rispetto, nonché l’educazione, la diversità, la coesione sociale e l’attività fisica. Attraverso la nostra partnership, siamo certi di poter dare un contributo a lungo termine agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) e ispirare altre parti interessate nel calcio a diventare più sostenibili”. Nel corso del 2019, Kindred ha collaborato con EFDN per sviluppare un programma chiamato “Fan attivi”, volto a rendere gli uomini e le donne europei, a partire da 35 anni, più attivi e in salute.
“Una parte fondamentale del quadro di sostenibilità di Kindred è quella di partecipare attivamente alle comunità locali, aumentando l’ attenzione sull’inclusione delle comunità nello sport – afferma Kindred – questa partnership con EFDN fornisce una piattaforma eccellente per espandere la nostra rete con i giusti target attraverso le conoscenze e le risorse in nostro possesso. Diventare partner della comunità è chiaramente in linea con la nostra attenzione a contribuire alle nostre comunità attraverso partenariati”. “Siamo molto orgogliosi ed entusiasti di far parte della rete EFDN. Riteniamo che il lavoro svolto da EFDN sia molto importante e si allinei bene con i valori di Kindred. Crediamo davvero che questa sarà una partnership di successo in cui saremo in grado di costruire grandi cose insieme. Ad esempio, Kindred condividerà le nostre conoscenze ed esperienze attraverso lo sviluppo e l’attuazione di un programma anti matchfixing alla rete di club membri dell’EFDN “, afferma Henrik Tjärnström, CEO, Kindred Group. Kindred svilupperà un programma progettato per educare le squadre di calcio nella lotta al match-fixing. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here