Grecia, il Parlamento approva la riforma sul gioco d’azzardo per rilanciare l’economia

Il Parlamento greco ha approvato un pacchetto legislativo volto a favorire lo sviluppo economico del Paese, che include un disegno di legge che riforma le leggi sul gioco d’azzardo del Paese. L’emendamento sul gioco proposto all’interno del pacchetto ‘Invest in Greece’ stabilisce che gli operatori autorizzati possono continuare a offrire giochi come le slot. La nuova legge riduce inoltre il canone di licenza a 3 milioni di euro, in calo rispetto ai 5 milioni di euro originari, e stabilisce un’imposta sul reddito lorda del 35% per i licenziatari. Mentre i 24 operatori online che hanno ottenuto licenze greche temporanee nel 2011 potranno continuare a operare con tali licenze fino al 31 marzo 2020, dovendo poi fare una nuova applicazione alla scadenza della certificazione. Il disegno di legge mantiene lo stop per gli operatori che sono stati inseriti nella lista nera della Commissione di gioco ellenica negli ultimi 12 mesi dalla richiesta di una licenza. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here