La Bulgaria mette al bando le lotterie private, salva la pubblicità del gioco

La Bulgaria mette al bando le lotterie private, il disegno di legge di Valeri Simenov (del Fronte nazionale per la salvezza) ha ricevuto venerdì il via libera definitivo in Parlamento e dovrebbe essere pubblicato in settimana sulla gazzetta ufficiale. In sostanza, entro 90 giorni, tutti gli operatori privati dovranno cessare le attività, lasciano il settore delle lotterie alla compagnia di stato. La legge riguarda solamente le lotterie, e quindo non ha effetti sulle licenze rilasciate alle compagne private per scommesse sportive, slot machine, bingo e keno. Il disegno di legge è stato presentato dopo che il Governo ha accusato gli operatori delle lotterie di aver aggirato il fisco, in sostanza queste compagnie nell’arco di sei anni avrebbero versato circa 110 milioni di euro in meno nelle casse dello Stato. Il Parlamento ha invece bocciato la proposta di legge per vietare completamente la pubblicità del gioco. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here