Cile, in crescita operazioni sospette di riciclaggio nelle case da gioco (+125%)

In Cile i casinò sono tra i centri maggiormente interessati dalle operazioni di riciclaggio di denaro sporco. E’ quanto rende noto l’Unidad de Análisis Financiero (UAF) del Paese sudamericano, che rivela come lo scorso anno le operazioni sospette siano state complessivamente oltre 3.900, il +16% sul 2016. Di queste, il 22,6% ha interessato le case da gioco, che in assoluto hanno registrato la percentuale maggiore di incremento di operazioni di riciclaggio, fino al +125%. lp/AGIMEG