Scommesse, Tribunale di Marsala assolve tre titolari di sale prive di licenza: “Le norme comunitarie prevalgono su quelle nazionali”

Il Tribunale di Marsala ha assolto tre persone dall’accusa di gioco d’azzardo per la gestione di sale, dove raccoglievano scommesse per conto di un bookmaker straniero senza licenza. Il giudice ha stabilito che le norme comunitarie in materia prevalgono su quelle nazionali ed assolto i tre imputati perché “il fatto non sussiste”. L’indagine risale al 2014, quando la Guardia di Finanza sequestrò le sale che i tre imputati assolti gestivano a Marsala, Mazara del Vallo e Menfi. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here