Stop del Consiglio di Stato a bandi di gara scommesse e bingo, per lo Stato un ‘buco’ di 483 milioni di euro

Lo stop ai bandi di gara per le scommesse sportive e per il bingo porterà un ‘buco’ di bilancio per lo Stato di oltre 480 milioni di euro. E’ quanto rende noto Agimeg a seguito dei pareri, inviati del Consiglio di Stato al Mef, sulle gare che avrebbero dovuto assegnare entro fine anno 15 mila concessioni scommesse – 10 mila agenzie (con base d’asta non inferiore a 32 mila euro) e 5 mila corner (con base d’asta di 18 mila euro) – e 210 licenze per le sale bingo. Nel dettaglio, gli introiti dalla gare delle scommesse sarebbero stati pari ad almeno 410 milioni, ai quali aggiungere ulteriori 73 milioni dalla gara del bingo, per un totale di 483 milioni di euro. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here