Serie A, Lazio contro il Tabù Milan. Rossoneri favoriti ma c’è chi punta sul pareggio su Planetwin365

Uno scontro diretto, un tabù, un modo per riscattarsi. C’è tutto questo in Milan-Lazio, big match del prossimo turno di Serie A. Le due squadre sono divise in classifica da appena 3 punti, ma i biancocelesti hanno giocato una partita in meno e possono quindi potenzialmente agganciare i rossoneri al quarto posto in classifica. Di più: con il pareggio (per 1-1) nella gara d’andata, la vittoria di una o dell’altra squadra garantirebbe anche il vantaggio nello scontro diretto. Non un dettaglio da poco, vista la classifica. Per questo su Planetwin365 le quote dell’incontro sembrano piuttosto serrate: sono i rossoneri ad essere favoriti, con il segno “1” a 2,60, ma la vittoria della Lazio non è poi così lontana (“2” a 2,79). L’esito più improbabile al momento sembrerebbe proprio il pareggio (“X” a 3,25), curiosamente in controtendenza con le previsioni sul risultato esatto: l’1-1 non è solo il punteggio con la previsione più certa in questa partita (7,21), ma è anche il più frequente, verificatosi 5 volte negli ultimi 18 confronti diretti. Equilibrio anche nelle previsioni dei tifosi: per il 37% degli scommettitori vincerà il Milan, ma c’è comunque un 34% che punta sulla Lazio. Con un ulteriore minimo distacco, il 29% punta sul pareggio, come nel girone d’andata. Sono 30 anni esatti che la Lazio non vince in campionato a San Siro contro il Milan. Mai, con nessun’altra squadra al mondo, i biancocelesti hanno avuto una serie negativa così lunga. All’epoca finì 0-1 con autogol di un giovanissimo Paolo Maldini. Negli ultimi 13 scontri diretti in campionato si è registrato ben 11 volte il segno Goal, che non a caso, per i quotisti di Planetwin365, è favorito sul No Goal (rispettivamente a 1,62 e 2,15). Equilibrio perfetto fra l’Under 2,5 e l’Over 2,5 (entrambi a 1,85). Interessante l’ipotesi che la squadra di Gattuso vinca mantenendo la porta inviolata (quota di 4,87). Infine un focus sui marcatori: a 2,50 il gol di Immobile (al Milan ha segnato 4 gol in 12 precedenti), a 2,20 la rete di Piatek, che in questa stagione ha perforato la difesa della Lazio quando giocava ancora con il Genoa. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here