ADM: avviso per la raccolta di manifestazioni di disponibilità per posti dirigenziali di livello non generale

Pubblicato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli l’avviso per la raccolta di manifestazioni di disponibilita’ per posti dirigenziali di livello non generale. “Le manifestazioni di disponibilità dei dirigenti di seconda fascia e dei funzionari appartenenti al ruolo di questa Agenzia (queste ultime prodotte ai sensi dell’art. 19, comma 6, del D. Lgs. n. 165/2001) dovranno essere presentate entro e non oltre il 23 agosto 2021, secondo lo schema allegato, validamente sottoscritte e corredate di documento di identità e di curriculum vitae in formato europeo datato, sottoscritto e reso ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445 / 2000, e dovranno essere recapitate alla Direzione Personale, Ufficio Dirigenti, Via Mario Carucci, 71, 00143 Roma esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo dir.personale.dirigenti@adm.gov.it. Potranno poi essere prese in considerazione anche le manifestazioni di disponibilità presentate ai sensi dell’articolo 19, commi 5 bis e 6 , del D.Lgs. n. 165/2001 da dirigenti di seconda fascia e da soggetti non appartenenti ai ruoli di questa Agenzia. Per l’eventuale conferimento di incarichi ai sensi del citato articolo 19, comma 5 bis, si terrà conto, in particolare, dell’esperienza professionale maturata nell’amministrazione di appartenenza e delle altre esperienze di direzione acquisite, attinenti all’oggetto dell’incarico da conferire. Per l’eventuale conferimento di incarichi ai sensi del citato articolo 19, comma 6, si terrà conto delle condizioni e delle prescrizioni recate dalla medesima disposizione, avuto riguardo all’oggetto dell’incarico da conferire. Tali manifestazioni di disponibilità dovranno essere prodotte nel termine e con le modalità sopra descritte utilizzando lo schema allegato e dovranno essere corredate oltreché di curriculum vitae in formato europeo datato e sottoscritto e reso ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445 / 2000, di copia di un valido documento di identità.
Il trattamento dei dati personali forniti, ovvero in possesso dell’Agenzia, sarà effettuato in conformità a quanto descritto nell’informativa generale sul trattamento dei dati personali dei dipendenti, pubblicata sul sito istituzionale dell’Agenzia al seguente percorso: https://www.adm.gov.it/portale/informative-privacy-adm.Le manifestazioni di disponibilità prodotte da dirigenti e soggetti non appartenenti ai ruoli dell’Agenzia dovranno essere corredate dell’informativa ai sensi dell’art. 13 GDPR debitamente compilata e sottoscritta. La mancata compilazione e sottoscrizione della scheda informativa allegata equivale a mancata prestazione del consenso al trattamento dei dati nei termini previsti per la presentazione delle candidature e comporterà l’impossibilità di procedere alla valutazione delle stesse.
Coloro che manifesteranno la propria disponibilità ai sensi dell’articolo 19, commi 5 bis e 6, del D. Lgs. n. 165/2001 dovranno altresì produrre un videomessaggio della durata massima di cinque minuti, in cui dovrà essere descritto il proprio background, con particolare riferimento agli studi universitari e al voto di laurea, alle abilitazioni professionali, alle funzioni svolte presso amministrazioni pubbliche, alle esperienze dirigenziali e alle pubblicazioni, nonché rappresentate le motivazioni sottese alla propria candidatura, integrando le stesse con una breve illustrazione in inglese. Dopo la registrazione, il caricamento del videomessaggio dovrà avvenire entro il termine di presentazione delle candidature, collegandosi alla URL https://wetransfer.com/ e usando come email di destinazione adm.videomessaggi@adm.gov.it.
La valutazione delle manifestazioni di disponibilità verrà condotta avuto riguardo prioritariamente alle candidature prodotte dai dirigenti e funzionari appartenenti ai ruoli
dell’Agenzia e successivamente a quelle prodotte da altri soggetti esterni ai ruoli e sarà effettuata da un’apposita Commissione presieduta dal Direttore Generale, dott. Marcello
Minenna e composta altresì dal Direttore centrale Personale, dott. Rocco Flore, dal Direttore centrale Dogane, dott. Maurizio Montemagno, dal Direttore centrale Legale e contenzioso, dott. Lorenzo Clemente e dall’avv. Alessandro Canali, Direttore dell’Ufficio del Vicedirettore. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here