UK, RGA su Gambling Commission: “Protezione giocatori online obiettivo condiviso”

“Condividiamo con la Gambling Commission gli obiettivi su cui si basa la revisione (del settore del gioco online ndr)” ma “ci saranno sempre aree in cui un’industria può e dove fare meglio. Il settore del gioco d’azzardo online non è diverso dagli altri, continueremo a lavorare in modo costruttivo con la Commissione per identificare e attuare eventuali miglioramenti”. E’ questo il commento della Remote Gambling Association (RGA) alle novità in tema di sicurezza dei giocatori online varate dalla Gambling Commissione inglese.
“Molto lavoro è già stato fatto dagli operatori per migliorare la salvaguardia dei giocatori online, ma è giusto che il regolatore ci sfidi a fare di più”. Come RGA “abbiamo introdotto l’autoesclusione dei giocatori, promosso standard intersettoriali di analisi dei giocatori per identificare i comportamenti problematici del gioco d’azzardo e interagire con i clienti per risolvere tali problemi, supportare ulteriori restrizioni pubblicitarie, promuovere l’introduzione di un nuovo tributo di responsabilità sociale indipendente e trasparente per garantire che siano disponibili finanziamenti adeguati per fornire i livelli di ricerca, istruzione e trattamento necessari”. In conclusione “riteniamo che il risultato migliorerà l’esperienza e le protezioni per i clienti nel settore del gioco d’azzardo online, che deve essere il nostro obiettivo condiviso”. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here