Filippine: corruzione nella lotteria, Presidente Duterte sospende vendita biglietti

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha disposto la chiusura – per un tempo ancora indefinito – delle lotterie controllate dalla PCSO (Philippine Charity Sweepstakes Office) per la presenza di una generale corruzione al suo interno. La decisione del capo di governo non sarebbe impugnabile neanche dalla Corte Suprema delle Filippine. Nel corso dello scorso week-end si è avuta la prima conseguenza di quest’ordine con la chiusura di diversi punti vendita dei tagliandi delle lotterie. La PCSO spera in un ripensamento da parte di Duterte, anche perché gran parte del denaro incassato dalle lotterie viene reinvestito nella sanità pubblica e nell’aiuto dei più bisognosi. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here