Scommesse sportive, De Bolle (Europol): “Stop delle attività sportive ha avuto un grande impatto sul mondo del betting. La criminalità ha inventato finte partite per guadagnare con l’online”

“Nel corso di questa pandemia ci siamo accorti di un incremento delle infiltrazioni della criminalità nell’economia legale. I fondi per la ripresa sono presi di mira e lo saranno ancor di più in futuro”. E’ quanto ha affermato la direttrice esecutiva di Europol, Catherine De Bolle. “La chiusura delle attività sportive – conclude De Bolle – ha avuto un impatto dirompente sulle scommesse, ma la criminalità ha inventato finte partite su siti web al fine di realizzare guadagni”. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here