Scommesse, sequestrato a Biella internet point collegato a un bookmaker maltese

La Polizia di Biella ha sequestrato un internet point che raccoglieva scommesse per conto di un bookmaker maltese. Denunciato il titolare dell’esercizio, un uomo di 34 anni originario della Liguria. Secondo quanto hanno accertato gli inquirenti, l’uomo si occupava anche di incassare i soldi delle puntate e pagare le vincite. Sequestrati oltre al locale anche gli incassi della giornata e il materiale informatico. lp/AGIMEG