Operazione Mafia Bet: condannati dal gup del tribunale di Palermo quattro imputati

Il gup del tribunale di Palermo ha condannato col rito abbreviato quattro dei sette imputati del processo “Mafia Bet”, sulle cosche della provincia di Trapani. L’operazione, iniziata a febbraio dello scorso anno, aveva assestato un colpo al monopolio delle scommesse online della mafia di Matteo Messina Denaro. La pena più alta è andata a Salvatore Giorgi, 12 anni, Francesco Catalanotto, che gestiva un centro scommesse, 10 anni e 6 mesi, Paolo De Santo e Giacomo Barbera 2 anni a testa, con esclusione dell’aggravante di mafia. Assolti Giuseppe Di Stefano, Calogero Pizzolato e Antonino Tumbiolo. Associazione mafiosa e estorsione i reati contestati. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here