Lecco, il Comune contro le sale scommesse

Il Comune di Lecco ha deciso di fare “guerra” alle sale scommesse. L’assessore Armando Volontè ha presentato una delibera di indirizzo con 9 punti per contrastare l’apertura di nuove sale scommesse o renderne comunque difficile la sopravvivenza. Presentato anche un ricorso al Tar contro l’apertura di una sala in via Torri Tarelli, sulla quale il Comune aveva dato parere negativo, mentre la Questura sembra intenzionata ad ignorare. I gestori delle sale scommesse di Lecco non hanno comune vita facile, visto i frequenti controlli delle forze dell’ordine e dei vigili, telecamere per disincentivare la frequentazione, il divieto alla pubblicità sugli autobus ed alle sponsorizzazione e sensibilizzazioni dei parlamentari di Lecco. rg/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here