Bando di gara gioco online: ecco perché l’Italia sta violando le direttive europee. Il DOCUMENTO dell’EGBA sui danni per le poche concessioni ed il costo elevato

E’ un documento molto duro quello che l’EGBA (European Gaming & Betting Association) ha inviato all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, al Ministero dell’economia e finanze, al Ministero dello sviluppo economico, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, all’Autorità Nazionale Anticorruzione ed alla Comunità Europea. Si tratta di un documento che sottolinea come la mancata notifica da parte dell’Italia della gara per il gioco online alla Commissione UE abbia infranto direttive dell’Unione. Il documento contiene anche delle considerazioni sui danni che provocherebbero il limite di sole 40 concessioni e l’elevato costo delle stesse (2,5 milioni di euro, ndr). Ecco il documento integrale:

EGBA

sb/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here