Bagheria (PA): minori e scommesse illegali, sanzionati i titolari di due attività

Pugno duro contro le scommesse illegali nella provincia di Palermo. Gli agenti del commissariato di Bagheria, con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine, e del personale dei Monopoli di Stato, hanno sottoposto a verifiche amministrative alcuni centri scommesse del comune di Bagheria. E’ stata elevata una sanzione di 6.666 euro per il titolare di un’attività al quale è stata contestata l’installazione illecita di due computer, sequestrati dalle forze dell’ordine, che consentivano all’utente di effettuare giochi online. In un altro centro scommesse sono stati scoperti due minori, per il titolare elevata una sanzione di 6.666 euro. cdn/AGIMEG