Snai, Sanremo 2013, Chiara Galiazzo trova il favore degli scommettitori

A pochi giorni dalla serata inaugurale del Festival di Sanremo sono arrivati i primi aggiornamenti nelle quote Snai per il vincitore dell’edizione 2013. Che Chiara Galiazzo fosse nelle preferenze degli scommettitori era nell’aria sin dall’apertura del gioco, ma per averne conferma è bastato aspettare un paio di giorni: la quota per la vincitrice di X-Factor, in gara al teatro Ariston con le canzoni “L’esperienza dell’amore” e “Il futuro che sarà” scende a 4,00, con Chiara che diventa ora la principale favorita per la vittoria. Sale a 5,00 la quota per Malika Ayane, che rimane comunque tra le più scommesse; i Modà perdono leggermente terreno e la loro quota sale a 6,00. Aumenta invece la fiducia in Elio e le Storie Tese: dopo la vittoria “morale” con “La terra dei cachi” del 1996, aumenta il numero delle scommesse su un successo reale del gruppo nella serata finale di sabato prossimo, tanto che i quotisti Snai hanno ridotto la loro quota da 12 all’attuale 8,00. Elio e le Storie Tese (in gara con “Dannati forever” e “La canzone monotona”) raggiungono così Marco Mengoni, Annalisa Scarrone e Raphael Gualazzi, tutti alla stessa quota. Diminuiscono, sempre secondo gli scommettitori, le possibilità per diversi degli altri cantanti in gara: Daniele Silvestri sale a quota 16, la stessa di Max Gazzé; siaSimone Cristicchi, sia il duo Simona Molinari e Peter Ciccotti salgono a quota 20; stabili, nelle rispettive quote, gli Almamegretta (quota 25), Maria Nazionale(33) e i Marta sui Tubi (40). lp/AGIMEG