Elezioni UK, i bookmaker sostengono Johnson: quote rasoterra per un governo guidato dai Conservatori

I bookmaker confermano a pieni voti Boris Johnson e il Partito Conservatore nelle elezioni di domani, quando la Gran Bretagna tornerà in anticipo alle urne per risolvere lo stallo sulla Brexit. Quota simbolica (1,05) sul fatto che il Partito Conservatore conquisti il maggior numero di seggi in Parlamento, mentre per i Laburisti di Jeremy Corbin si sale addirittura a 15. Missione impossibile per Liberal-Democratici e UKIP, entrambi si giocano a 500 volte la posta. Un Governo guidato dai Conservatori viene dato a 1,44, uno con una minoranza Laburista a 6,00, una colazione tra Laburisti e Partito Nazionale Scozzese a 13,00. E per quanto riguarda la Brexit, i tempi si accorciano: l’usicta dall’Europa nei primi tre mesi del 2020 è l’ipotesi più probabile (1,33), il secondo trimestre si gioca a 5, uno slittamento fino al 2022 non ha però una quota stratosferica (6,00). L’uscita senza accordo invece vale 20 volte la posta. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here