Scommesse, la Fiorentina tenta l’allungo. Snai quota la vittoria sull’Inter a 2,10

 Un solo anticipo al sabato per questa settimana, ma si tratta di un incontro molto interessante tra Fiorentina e Inter: i viola hanno l’occasione di consolidare il quarto posto in classifica proprio a spese dei nerazzurri, che a loro volta, in caso di sconfitta, rischiano di vedersi passare davanti il Verona, impegnato lunedì sera con il Torino, e di uscire dalla zona Uefa. Fiorentina alle prese con diverse assenze, a cominciare dallo squalificato Borja Valero e con quattro giocatori infortunati: il tecnico Montella dovrebbe ricorrere al 3-5-1-1 con Matri e Ilicic davanti a Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Anderson e Vargas, linea difensiva affidata a Roncaglia, Rodriguez e Compper (possibile un impiego di Diakitè), con Neto tra i pali. L’Inter è tornata a vincere, sia pure di misura, contro il Sassuolo ma domani la trasferta si preannuncia impegnativa: Mazzarri deve rinunciare solo ad Alvarez, sono stati recuperati Cambiasso e Hernanes, entrambi schierati dal primo minuto a centrocampo. Uno tra Botta e Palacio potrebbe dover cedere il posto a Milito.

Precedenti – La cabala è in favore degli ospiti: la Fiorentina ha vinto solo uno degli ultimi 15 scontri diretti, contro le 11 vittorie dei nerazzurri. In totale, nelle 75 partite giocate allo stadio Artemio Franchi i padroni di casa hanno vinto in 26 occasioni, mentre l’Inter ha strappato la vittoria in trasferta in 32 partite. All’andata finale di 2-1 per la squadra di Mazzarri, apertura delle marcature da parte di Rossi su rigore, poi gol decisivi di Cambiasso e Jonathan. Nello scorso campionato è invece terminata 4-1 per la Fiorentina: due gol ciascuno per Ljajic e Jovetic, Cassano per l’Inter.

 

Quote Snai: Fiorentina 2,10, pareggio 3,30, Inter 3,50.

 

Juventus, Napoli e Roma giocano domenica: al pomeriggio le prime due, entrambe favorite rispettivamente sul Chievo (quota 1,15 per i bianconeri, 18 per i veneti) e contro il Sassuolo in trasferta (vittoria dei giocatori di Benitez a 1,57, emiliani a 6,00). Roma impegnata nel posticipo serale, ospitando la Sampdoria con le curve chiuse alla propria tifoseria per decisione del giudice sportivo: anche in questo caso le quote Snai sono in favore dei padroni di casa, con il segno “1” quotato 1,37, con gli ospiti quotati 8,50. Unica certezza l’assenza di Totti: imposte 48 ore di riposo, domenica non sarà convocato. lp/AGIMEG