Brasile-Italia: le quote Snai sorridono ai verdeoro

L’amichevole in programma questa sera allo Stade de Geneve tra Brasile e Italia vede la nazionale azzurra decisamente sfavorita: la selezione di Prandelli è infatti quotata 3,50 per battere i verdeoro, risultato che storicamente manca dal 1982, quando la tripletta di Paolo Rossi annullò le marcature di Socrates e Falcao lanciando l’Italia verso il suo terzo titolo mondiale. Snai offre quota 3,40 per il pareggio e 2,00 per la vittoria del Brasile, che potrebbe quindi mettere a segno il terzo successo consecutivo a nostre spese: gli ultimi due scontri diretti, entrambi del 2009, sono infatti negativi per i colori azzurri, che sono stati
prima sconfitti 2-0 in amichevole, all’Emirates Stadium di Londra, e poi per 3-0 nella Confederations Cup giocata in Sud Africa. Anche per quanto riguarda il primo marcatore dell’incontro, i brasiliani partono avvantaggiati: la prima rete di Neymar è quotata 7,00, mentre a quota 8,00 troviamo Fred e Hulk cui si aggiunge il nostro Balotelli, seguito da Osvaldo a 10, El Shaaray e Giovinco a 15 (questi ultimi, salvo sorprese partiranno dalla panchina). Nuovamente cabala negativa per gli azzurri: l’ultima rete segnata dall’Italia al Brasile risale al 1997, autore Alessandro Del Piero al 62’ minuto; lo stesso del Piero aveva aperto le marcature al 7’ minuto, il punteggio finale fu un 3-3 con le restanti reti di Albertini, Ronaldo e due di Romario. Per il risultato esatto di questa sera, Snai offre quota 6,00 per l’1-1, 6,50 per l’1-0, 8,00 per il 2-1, 9,00 per lo 0-0 e per lo 0-1 in favore dell’Italia. lp/AGIMEG