Villacidro (SU): scoperti tre apparecchi da gioco disconnessi dalla rete, denunciati e sanzionati per 60mila euro due imprenditori cagliaritani

Denunciati dai carabinieri della stazione di Villacidro, nella provincia del Medio Campidano, per il reato di frode informatica due imprenditori titolari di una società di Cagliari, che gestisce alcuni bar ed esercizi di ristorazione in provincia. Nello specifico, è stato scoperto che tre apparecchi da gioco sarebbero stati disconnessi dalla rete per evadere i tributi riconducibili ai flussi di gioco, quantificati nel periodo di utilizzo in circa 230mila euro. I militari hanno quindi sequestrato gli apparecchi e hanno elevato sanzioni amministrative per 60mila euro. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here