Veroli: manomette cinque slot e trattiene la percentuale sulle vincite da riversare ai Monopoli, nei guai un 36enne

Ha manomesso cinque slot attraverso telecomandi in prossimità della scheda madre, trattenendo indebitamente il denaro relativo alla percentuale sulle vincite da riversare ai Monopoli. E’ stato indagato un 36enne di Veroli, nella provincia di Frosinone, titolare di una sala giochi, per frode informatica dalla Procura di Roma, ufficio della Direzione distrettuale antimafia. L’uomo ha così omesso la contabilizzazione delle vincite. cdn/AGIMEG

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here