Utis: ”Parteciperemo alla manifestazione indetta da FIT-STS. Gli attacchi al settore del gioco mettono a rischio il futuro di migliaia di aziende”


“L’Unione Totoricevitori Italiani Sportivi (Utis) aderirà con una propria delegazione alla manifestazione indetta da FIT-STS”. Lo comunica l’Utis in una nota. Si allarga quindi la partecipazione al sit in che si terrà mercoledì 8 maggio a Roma dalle ore 12.00 alle ore 13.30 in Piazza Bocca della Verità. “La U.T.I.S – si legge – si unisce alla protesta e ne condivide le ragioni perché i continui attacchi ideologici al settore ed i provvedimenti normativi assunti dagli Enti Locali di limitazione oraria e applicazione di distanziometri, di fatto, non ottengono i risultati auspicati di tutela dal gioco compulsivo, ma incentivano il gioco illegale mettendo a rischio il futuro di migliaia di aziende sane che operano legalmente e che assicurano annualmente allo Stato miliardi di Euro per gettito erariale”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here