Uk, chiuso il contenzioso tra Bet365 e una giocatrice per una vincita non pagata da un milione di sterline: probabile accordo extragiudiziale

Arriva l’accordo tra Bet365 e Megan McCann, la studentessa dell’Irlanda del Nord che ha citato in giudizio il bookmaker per il mancato pagamento 1 milione di sterline. Il team di avvocati della McCann – secondo quanto riporta The Guardian – ha presentato un “avviso di cessazione” del contenzioso che durava da tre anni e che sarebbe arrivato in udienza proprio in questi giorni presso il Tribunale di Belfast. Anche se non sono arrivate conferme, sembra proprio che l’operatore e la studentessa abbiano trovato un accordo extragiudiziale. Tutto cominciò nel giugno 2016, quando attraverso il proprio conto online l’allora 19enne McCann piazzò una scommessa da 25.000 sterline su 12 cavalli: una combinazione notevole che ha portato alla vittoria di 984.833 sterline. Bet365 si rifiutò di pagare avanzando dubbi sulla provenienza del denaro per la giocata: c’erano gli estremi, secondo il bookmaker, per considerare la violazione delle condizioni d’uso previste dal sito di gioco online. Il lungo contenzioso legale sarebbe terminato per un accordo extragiudiziale tra il bookmaker e la McCann. lp/AGIMEG


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here