Slot, Unione della Bassa Romagna: dal 24 Aprile nuovi limiti orari per apparecchi da gioco

Gli apparecchi con vincite in denaro potranno stare accesi dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 22:30. Sono queste le nuove disposizioni per il funzionamento delle slot machine e degli altri apparecchi da gioco con vincite in denaro nei comuni dell’Unione della Bassa Romagna. Dal 24 aprile 2017 tutti gli apparecchi collocati sia in bar, ristoranti, alberghi, rivendite tabacchi, esercizi commerciali, circoli ricreativi, ricevitorie lotto, sia quelli installati in agenzie di scommesse, sale bingo, sale VLT, dei nove comuni dell’Unione potranno essere accesi dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 22:30. L’ordinanza vale per tutti i giorni, festivi compresi. L’ordinanza ribadisce le regole previste dalla legge sia per i gestori delle sale da gioco che per i gestori degli altri locali dove gli apparecchi da gioco sono complementari all’attività principale. Tutti dovranno esporre un cartello, collocato in un luogo ben visibile, con scritte riguardanti i rischi della ludopatia e gli orari di funzionamento delle macchinette. Il personale delle sale giochi, infine, è tenuto a frequentare corsi di formazione dell’Azienda sanitaria sui rischi del gioco patologico e sulla rete di sostegno a questo disturbo. cdn/AGIMEG