Coronavirus, rinviate 3 partite di Serie A, una di Serie B e 5 di Serie C. Ecco cosa succede per le scommesse

Coronavirus, si fermano oggi anche 3 partite della Serie A, una delle Serie B e 5 della Serie C per cercare di contenere l’emergenza dei contagi. In Serie A non si giocheranno Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo e Verona-Cagliari. In Serie B rinviata Ascoli-Cremonese, mentre in Serie C non scenderanno in campo Piacenza-Sanbenedettese, Giana-Como, Lecco Pro Patria, Arzignano Valchiampo-Padova e Feralpi Slò-Carpi. Ma cosa succede a chi ha scommesso su questi match? Il regolamento sottolinea che in caso di una partita rinviata, se il recupero avviene entro 72 ore, calcolate a partire dalla mezzanotte successiva al giorno dell’evento originariamente previsto, la scommessa è considerata valida. Se invece il recupero avviene in una data successiva, la giocata è considerata a quota 1 (quindi nulla), verrà rimborsata e non sarà presa in considerazione nel computo di scommesse multiple o di sistemi. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here