Sala giochi, chiusura esercizio ad Aversa per 20 giorni e revoca licenze raccolta scommesse e gioco da apparecchi da intrattenimento

Una vasta operazione congiunta tra Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale ed Unità Cinofile ha portato alla chiusura per 20 giorni di un bar e sala giochi di Aversa. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Inoltre è stata disposta la revoca delle licenze per la raccolta delle scommesse e di gioco attraverso gli apparecchi da intrattenimento. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here