Rostan (LeU) ad Agimeg: “Emilia Romagna esempio positivo di legislazione sul gioco. Presenterò mozione alla Camera per riduzione slot e vlt”

dal nostro inviato – “Penso che la legge sul gioco d’azzardo vigente in Emilia Romagna possa andare a tutto vantaggio del candidato uscente, poiché da quello che ho potuto constatare la Regione è uno degli esempi positivi per quanto riguarda la legislazione di questo settore”. E’ quanto ha dichiarato ad Agimeg il vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera e deputata LeU, Michela Rostan, a margine della conferenza organizzata da Agcai alla Camera dei Deputati.

dal nostro inviato – “Sto presentando una mozione in Aula, in qualità di vicepresidente degli affari sociali della Camera, che tratta di un tema delicato come quello del gioco d’azzardo, che ha delle ripercussioni sul tessuto sociale. Io penso che la legislazione del comparto del gioco debba essere rivista, poiché noi dobbiamo difendere il diritto al gioco ma la Costituzione ci impone anche la difesa del diritto alla salute. Inoltre il settore del gioco è spesso il luogo in cui le criminalità si infiltrano per riciclare il denaro e per fare attività di usura nei confronti di giocatori patologici. Uno dei punti salienti della nostra mozione è la riduzione dell’offerta di gioco pubblico diminuendo gli apparecchi presenti sul territorio. Inoltre, concordo con Palese, per quanto riguarda la separazione della legislazione tra le Vlt e Awp”. E’ quanto ha detto la vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera e deputata LeU, Michela Rostan, in occasione della conferenza stampa sul contrasto alla ludopatia dell’Agcai che si sta svolgendo alla Camera dei Deputati. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here