Panama: il governo taglia le tasse sul gioco per “favorire il turismo, aumentare le entrate e promuovere il gioco legale e responsabile”

La Panama’s Gaming Control Board ha annunciato che eliminerà la discussa tassa del 5,5% su tutte le vincite di gioco, introdotta dal governo nel 2015. L’ente regolatore ha affermato di ritenere il taglio della tassa possa rappresentare una spinta per il settore turistico. A breve sarà anche introdotto un sistema più rigido per il controllo del settore e per la riscossione delle imposte.
“Con questa novità aumenteremo puntiamo a favorire il turismo, aumentare le entrate e promuovere il gioco legale e responsabile”, ha detto il segretario del Panama’s Gaming Control Board Manuel Sánchez. La Panama’s Gaming Control Board ha rivelato che nei primi otto mesi del 2019 sono stati raccolti 50,8 milioni di dollari in imposte grazie al gioco d’azzardo, per un calo del 33,2% rispetto allo stesso periodo di 2018. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here