Operazione “Scommessa”, Martiradonna verso il patteggiamento

Vito Martiradonna e i tre figli Francesco, Mariano e Michele verso il patteggiamento, nell’ambito dell’operazione “Scommessa” che ha portato all’arresto di 22 persone accusate di aver creato una “multinazionale delle scommesse” che avrebbe movimentato oltre 1 miliardo di euro, tra Malta, Curacao, Isole Vergini e Seychelles. Tra la Puglia, la Calabria e la Sicilia, l’operazione aveva riguardato complessivamente 68 persone. Le proposte di patteggiamento, che non sono ancora state definite, dovranno essere sottoposte al Tribunale. lp/AGIMEG