Liquidità internazionale, Marasco (pres. Logico): “Sviluppo positivo, ma i differenti regimi fiscali impongono cautela”

“Riteniamo lo sviluppo positivo, anche se allo stato dell’arte si tratta solo di un’intesa politica. Posso solo supporre che ogni Stato si attiverà con propri tempi e modalità. Per l’Italia ad esempio si dovranno modificare i protocolli tecnici, assenti nelle altre regolamentazioni. Ci auguriamo pertanto che l’avvio sia simultaneo, tuttavia è pacifico ipotizzare che le altre regolamentazioni, certamente più snelle, possano agire con maggior rapidità. Rimaniamo in attesa di discutere i dettagli, prima di sbilanciarci con stime e proiezioni, la cui volatilità – soprattutto in merito ai differenti regimi fiscali – impone cautela”. Il Presidente di LOGiCO, associazione dei principali concessionari di gioco online, Moreno Marasco, ha commentato così ad Agimeg, dopo la notizia dell’accordo sulla liquidità condivisa nel poker online tra le autorità di regolazione del gioco online di Francia, Portogallo, Spagna e Italia che sarà firmato a Roma il prossimo 6 luglio. lp/AGIMEG