Legge Bilancio, Relazione Tecnica: da aumento Preu sulle Vlt 135 milioni nel 2020, e 141 gli anni successivi

La raccolta delle vlt per il 2019 viene stimata in 24 miliardi di euro, l’aumento della tassazione previsto nella Legge di Bilancio porterà nelle casse dello Stato 135,4 milioni di euro nel 2020, e 141,1 milioni nel 2020 e nel 2021. Sono le stime che avanza la Ragioneria Generale dello Stato nella Relazione Tecnica che accompagna la Legge di Bilancio. La Ragioneria stima che le concessionarie per ammortizzare l’aumento della tassazione ridurranno il payout: attualmente la media è dell’86,7%, si arriverà all’85,5%. Questo “potrebbe comportare una riduzione della domanda che avrebbe effetto sulla raccolta del 2021, considerando i tempi tecnici necessari per la ricertificazione dei sistemi di gioco”. Inoltre, la Ragioneria sottolinea che bisogna tenere in considerazione anche l’aumento del prelievo sulle vincite: “potrebbe anch’esso comportare una riduzione della domanda, sebbene in occasione del precedente incremento (DL 50 del 2017) tale effetto non si è prodotto”. In conclusione, la Ragioneria stima che nel 2020 la raccolta delle Vlt scenderà a 23,76 miliardi, e nei due esercizi successivi subirà una nuova contrazione attestandosi a 23,52 miliardi. A conti fatti, appunto, l’incremento della tassazione determinerà un incrementi di gettito di 135,4 milioni di euro nel 2020, e 141,1 milioni nel 2020 e nel 2021. gr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here