Legge Bilancio, Caparvi (Lega): “Invece di abbassare tasse sul lavoro, Governo colpisce anche i disoccupati con tassa sulla fortuna”

“Abbassare le tasse per creare lavoro. Invece, questo Governo di tasse ne crea di nuove, ad esempio, la tassa sulla fortuna, che è la stessa fortuna a cui si appellano spesso persone disperate, malate, disoccupate in qualche caso”. Lo ha detto ieri, intervenendo nel corso del dibattito sulla Legge di Bilancio che si è tenuto in Aula a Montecitorio, l’on. Virginio Caparvi (Lega). E quindi ha citato “Due casi di cronaca su tutti, nelle ultime 24 ore. Un proprietario di sala slot è morto quest’oggi; il rapinatore probabilmente è un frequentatore del locale. Ieri la procura di Perugia indaga un consigliere comunale dei 5 Stelle per rapina ad una sala slot, probabilmente anch’egli frequentatore del locale”. La vicenda riguarda il consigliere di Città di Castello Marco Gasperi, che nei giorni scorsi ha ricevuto un avviso di conclusione delle indagini. Secondo gli inquirenti a aprile avrebbe rapinato una sala da gioco della cittadina in provincia di Perugia. Secondo Gasperi si tratta invece di uno scambio di persona. “Piuttosto che tassare la fortuna, che spesso è sinonimo di disperazione, un Governo serio parla di abbassamento delle tasse, di taglio del costo del lavoro, e si occupa veramente delle persone più fragili” ha proseguito Caparvi. “Un Governo serio parla agli italiani e governa per gli italiani. Ma questo Governo non è un Governo serio e non è un Governo che meritano gli italiani”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here