Lanzarin (Cons. Veneto):”Il gioco d’azzardo è una materia governata a livello centrale, ma nessun governo ha mai messo in atto una seria politica di contrasto alle patologie”

“Ricordiamoci che il gioco d’azzardo è una materia governata a livello centrale e che nessun governo ha avuto coraggio e la possibilità di mettere in atto una seria politica di contrasto. Se Di Maio avesse fatto qualcosa per la tematica sociale e per la ludopatia ce lo ricorderemo. Non abbiamo neanche mai avuto, come assessori, l’onere di incontralo”. E’ quanto afferma la Consigliera Lanzarin durante la discussione in Consiglio Regionale in Veneto del Disegno di legge relativo a: “Norme sulla prevenzione e cura del disturbo da gioco d’azzardo patologico”. “Questa è una legge che pone distanze e orari, che aumenta le tassazioni e le sanzioni, i cui contenuti vanno tutti nella direzione di una legge che vuole porre paletti alla piaga della ludopatia per controllarla e gestirla. I fondi che mettiamo sono specifici, destinati ai bracci operativi che si occupano di dipendenze delle strutture sanitarie, poi integrati con altri fondi regionali” conclude Lanzarin. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here