Giochi, Neri (sindaco Pergine Valdarno): “Felice che il tema del contrasto alla ludopatia sia affrontato al Parlamento Europeo”

“E’ davvero un grande onore poter presentare l’attività che sto portando avanti per conto di Anci Toscana sulle misure che gli Enti Locali possono mettere in atto per un serio contrasto alla diffusione della dipendenza da gioco”. Le parole di Simona Neri, sindaco di Pergine Valdarno, nella provincia di Arezzo, e referente Anci Toscana per le ludopatie, invitata al Parlamento Europeo di Bruxelles. “Accanto alla proposta di un Regolamento Comunale che tramite Anci abbiamo distribuito a tutte le amministrazioni della regione Toscana e che diversi Consigli Comunali hanno portato all’approvazione, al tavolo “ludopatie”, insieme al funzionario amministrativo del Comune di Prato A. Golin, ci siamo mossi per proporre una modifica dell’attuale L.R. 57/2013 e siamo intervenuti sempre in modo puntuale sulla proposta governativa alla Conferenza Unificata in tema di riordino del settore gioco”. Conclude: “Sono davvero felice che, grazie alla sensibilità dell’On. Sassoli questo tema sia affrontato al Parlamento Europeo”. cdn/AGIMEG