Giochi, Fabbri (PD): “Presentata interrogazione per chiarimenti su posizione del Governo su riordino del settore giochi”

La deputata del PD Marilena Fabbri ha presentato una interrogazione per avere chiarimenti circa la posizione del Governo relativamente alla questione del riordino del settore dei giochi, all’accordo raggiunto in Conferenza Unificata e al contrasto del gioco d’azzardo patologico. “Al Ministro dell’economia e delle finanze – Per sapere – premesso che – afferma Fabbri -: (…) molte Regioni hanno legiferato in materia, prima della stipula dell’accordo in Conferenza Unificata-Stato Regioni e gli effetti della normativa, che possono portare a chiusura e delocalizzazione di locali dedicati al gioco, potranno avere effetto differito nel tempo, a conclusione delle fasi di attuazione previste dalle leggi, tra cui la mappatura dei luoghi sensibili anche in riferimento ai comuni confinanti; se intende applicare quanto previsto nel DEF 2016 in materia di regolamentazione oraria e riduzione delle occasioni di gioco sul territorio nazionale, e come intende mantenere fede all’accordo sottoscritto in sede di Conferenza Unificata, mantenendo in vigore le normative regionali esistenti qualora maggiormente restrittive facendo prevalere il diritto alla salute dei cittadini a discapito degli interessi economici”, conclude. cdn/AGIMEG