Giochi, Casciari (Cons. Reg. Umbria): “Diffondere consapevolezza nella cittadinanza sui rischi del gioco”

“Abbiamo sentito le intenzioni del Governo sull’approccio al gioco, che deve cambiare sin dalla scuola, e ben vengano, ma è importante il ruolo attivo della cittadinanza per denunciare il disagio, monitorare gli sviluppi che ci saranno a livello di interventi normativi, di attività di prevenzione e di diffusione del gioco. La Regione sta facendo molto per diffondere la consapevolezza, ma c’è ancora tanto da fare, per esempio nei confronti del gioco online, che è un altro fenomeno di cui si parla poco ma che è inevitabilmente in crescita”. E’ quanto ha dichiarato a Orvieto la consigliera regionale in Umbria Carla Casciari (Pd), nel suo intervento al convegno “L’azzardo non è un gioco”. “La legge regionale dell’Umbria qualche anno fa è partita proprio dalle segnalazioni dei cittadini che chiedevano di intervenire contro l’apertura delle sale da gioco e a tutela dei minori e quindi bisogna continuare a dar voce a queste esigenze”, ha concluso la Casciari. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here