Giochi, a Thiene (VI) stretta su sale slot e ampliamento luoghi sensibili

Non solo scuole e istituti nella lista dei luoghi sensibili, ma anche aree di interesse comune come biblioteche, centri culturali e giovanili, case per anziani, ospedale e stazione ferroviaria, parchi, aree sportive ed aeroporto. E’ quanto prevede il regolamento sul gioco di Thiene, in provincia di Vicenza, con il distanziometro fissato a 500 metri. La limitazione dell’orario di apertura delle sale giochi e di funzionamento delle slot machine, posizionate anche in bar, tabaccherie e ristoranti, va dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22. Inoltre su tutto il fronte delle vetrate, delle finestre e dell’accesso d’ingresso delle sale dovrà essere ricavata una fascia alta almeno 50 centimetri che consenta di far entrare nel locale la luce naturale, al fine di evitare ai giocatori di perdere la cognizione del tempo. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here