Firenze, chiusa per tre giorni una sala giochi per mancato rispetto dei limiti di accensione slot

Nella periferia nord di Firenze, nei controlli effettuati dalla Polizia locale, una sala giochi è stata colta per due volte in violazione dell’ordinanza comunale sul limite orario di accensione delle slot. Scattato – come da procedura del regolamento comunale – il provvedimento di sospensione dell’attività con l’obbligo di tenere spente le slot per tre giorni. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here