Dossier Legge Bilancio: “Obbligo di esposizione del numero telefonico nazionale anti violenza anche nelle sale giochi”

“Commi 348-352 (Obbligo di esposizione del numero telefonico nazionale anti
violenza e stalking) La norma prevede l’obbligo per le pubbliche amministrazioni e altri soggetti di esporre, nei propri locali, un cartello recante il numero verde di pubblica utilità per il sostengo alle vittime di violenza e stalking. Si tratta in particolare dei seguenti luoghi: – locali dove si svolgono i servizi diretti all’utenza da parte delle pubbliche amministrazioni;
– locali dove si svolge assistenza medico-generica e pediatrica; – negli esercizi pubblici (alberghi, ristoranti, trattorie, sale giochi, etc…)73; – nelle farmacie. Con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definiti i modelli dei cartelli, i relativi contenuti, le lingue utilizzate nonché le modalità e le tempistiche di esposizione. A tal fine, la norma incrementa di 100.000 euro per l’anno 2020, la dotazione del Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità (di cui all’articolo 19, comma 3, del decreto-legge n. 223/2006) e dispone che le attività di cui al presente articolo debbano essere svolte nell’ambito delle predette risorse”. E’ quanto sottolineato nel Dossier riguardante i Profili Finanziari alla Legge di Bilancio. “Il prospetto riepilogativo ascrive alle norme i seguenti effetti sui saldi di finanza pubblica.

La relazione tecnica nulla aggiunge al contenuto delle disposizioni. In merito ai profili di quantificazione, appare necessaria una conferma che le risorse stanziate pari a 100.000 euro siano sufficienti per dare attuazione agli adempimenti previsti dalle disposizioni in esame”, conclude. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here